Su questo applicativo si prenotano i servizi: CITTADINANZA (“figli diretti”), PASSAPORTI e VISTI.

Per poter accedere all'applicativo e prenotare l’appuntamento è necessario creare un "account" cliccando su "registrati" e procedere all'attivazione dell’account seguendo le istruzioni fornite. Leggere attentamente le istruzioni e norme di uso dell'applicativo e prendere buona nota delle istruzioni pubblicate su questa pagina web relative al servizio desiderato (Cittadinanza “figli diretti”, Passaporti o Visti) per poter così presentare correttamente la domanda.

Se si sceglie di continuare significa che tutte le istruzioni, comprese le regole di uso dell'applicativo, sono state lette, comprese e accettate.

Il calendario del PRENOTA ONLINE è aggiornato QUOTIDIANAMENTE (alle ore 22:00 di Roma) con nuova data e fasce orarie disponibili, su un arco di tempo massimo di 5 SETTIMANE. E´ quindi inutile cercare di prenotare un appuntamento per una data successiva.

Le prenotazioni effettuate devono essere riconfermate dagli utenti, rientrando nel loro account Prenota Online 10 giorni prima dell’appuntamento (con elasticità fino a 3 giorni prima), Gli appuntamenti non riconfermati con questa modalità verranno cancellati automaticamente dal sistema!
ATTENZIONE: la conferma dell’appuntamento non è una garanzia dell’esito favorevole della richiesta, che dipende dalla completezza dei requisiti e della documentazione presentata.

ATTENZIONE:

PRIMA DI PRENDERE APPUNTAMENTO PER IL RILASCIO DEL PASSAPORTO E' INDISPENSABILE CHE LA SITUAZIONE ANAGRAFICA DELL'INTERESSATO PRESSO IL CONSOLATO SIA AGGIORNATA: NASCITE DI FIGLI, MATRIMONI, DIVORZI E CAMBI DI INDIRIZZO DEVONO ESSERE STATE PREVIAMENTE COMUNICATI AL CONSOLATO SECONDO LE MODALITA' INDICATE SUL SITO INTERNET. IN CASO CONTRARIO IL GIORNO DELL'APPUNTAMENTO NON SI POTRA' DARE CORSO AL SERVIZIO E L'INTERESSATO DOVRA' PRENDERE UN NUOVO APPUNTAMENTO DOPO AVERE REGOLARIZZATO LA PROPRIA SITUAZIONE!

PRIMA DI RISERVARE UN APPUNTAMENTO PER LA CITTADINANZA “FIGLI DIRETTI” E’ INDISPENSABILE CHE IL GENITORE ITALIANO SIA NATO IN ITALIA E SIA REGOLARMENTE ISCRITTO AIRE PRESSO QUESTA CIRCOSCRIZIONE. TUTTI GLI ALTRI CASI NON SARANNO PRESI IN CONSIDERAZIONE (VERIFICARE NELLA SEZIONE FAQ EVENTUALI SITUAZIONI PARTICOLARI).